La C.R.I.

La Croce Rossa Italiana, fondata il 15 giugno 1864, è un ente pubblico non economico su base associativa, con sede a Roma, che opera sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica e sotto la vigilanza dei Ministeri della Salute e della Difesa, ciascuno per le materie di competenza.

Come previsto dal D.Lgs 178 del 28.09.2012, dal 1° Gennaio 2014 diventerà Associazione di diritto privato. Da tale data l’Associazione sarà l’unica Società nazionale di Croce Rossa autorizzata ad operare sul territorio nazionale quale organizzazione di soccorso volontario conforme alle Convenzioni di Ginevra del 1949, ai relativi protocolli aggiuntivi, ai principi fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché alle risoluzioni e decisioni degli organi del medesimo, utilizzando gli emblemi previsti e autorizzati dai predetti atti.

La C.R.I. si articola in un Comitato Centrale e in Comitati Regionali, Provinciali e Locali.

Nelle sue azioni a livello internazionale si coordina con il Comitato Internazionale della Croce Rossa, nei Paesi in conflitto, e con la Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa per gli altri interventi.

Con l’O.C. 567 del 3.12.2012, l’allora Commissario Straordinario CRI Francesco Rocca ha emanato il nuovo “Regolamento dei Volontari CRI”.

Quest’ultimo ha portato allo scioglimento delle quattro precedenti componenti civilistiche (Volontari del Soccorso, Pionieri, Comitato Nazionale Femminile, Donatori di Sangue), mentre restano costituite le due componenti ausiliare delle FF.AA., Corpo Militare e Corpo delle Infermiere Volontarie.

Il nuovo Regolamento prevede 6 aree di intervento, all’interno delle quali l’azione quotidiana ed organizzata dei Volontari C.R.I. consente il raggiungimento degli obiettivi riportati nella Carta dei Servizi.

La aree di attività corrispondono agli obiettivi strategici della Croce Rossa Italiana:

AREA I – Tutela e protezione della salute e della vita

AREA II – Supporto ed inclusione sociale

AREA III – Preparazione della comunità e risposta ad emergenze e disastri

AREA IV – Disseminazione DIU, principi fondamentali, valori umanitari e cooperazione internazionale

AREA V – Gioventù

AREA VI – Sviluppo, comunicazione, promozione del volontariato

I sette principi fondamentali

Garanzia e guida delle azioni sono i sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa, che ne costituiscono lo spirito e l’etica:

Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità.

Sono i garanti dell’azione del Movimento, ma anche della CRI e di ogni suo singolo volontario.

_________________________________________________

Presidente NazionaleFrancesco Rocca

Vice Presidenti Nazionali: Anna Maria Colombani – Maria Teresa Letta

Presidente Regionale ToscanaFrancesco Caponi

Presidente Provinciale PisaAntonio Cerrai

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...